soci

CONTRIBUTI E DONAZIONI

La Pubblica Assistenza Vita onlus è una associazione che non ha alcuna finalità di lucro; tutti i proventi ed i costi sono illustrati ai Soci ed i bilanci sono pubblici; le risorse vengono renvestite nelle attività dell’Associazione per offrire servizi sempre migliori.
L’associazione vive con le quote dei Soci, con i contributi legati alle convenzioni, con le donazioni.
Per sostenere l’Associazione si possono erogare contributi e donazioni che possono essere detratti dalla denuncia annuale dei redditi.

PER LE PERSONE FISICHE

E’ possibile detrarre dall’imposta lorda il 19% dell’importo donato a favore della nostra associazione, fino ad un massimo di 2.065,53 (art. 13 bis, comma 1 lettera i-bis del D.p.r. 917/86).

oppure

E’ possibile dedurre dal proprio reddito le donazioni a favore della nostra associazione, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 annui (art. 14 comma 1 del Decreto Legge 35/05).

PER LE IMPRESE

E’ possibile dedurre le donazioni a favore della nostra associazione per un importo non superiore a 2065,83 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art. 100 comma 2 del D.p.r. 917/86).

oppure

E’ possibile dedurre dal proprio reddito le donazioni a favore della nostra associazione, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 euro annui (art. 14 comma 1 del Decreto Legge 35/05).

Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro

DONAZIONE MATERIALE: DA IMPRESE

Le persone giuridiche possono emettere fattura senza IVA (l’importo della fattura può contenere l’IVA eventualmente pagata per l’acquisto del materiale donato) in base all’art. 10 punto 12 del D.p.r. 633/72, e può detrarre l’importo fino ad un massimo del 2% del reddito d’ìmpresa nella dichiarazione dei redditi (Risoluzione n°25/DE del 16/12/1994).